Emoglobina e globuli rossi: cosa sono?

I globuli rossi sono le cellule più numerose del sangue: circa 5,2 milioni di globuli rossi per millimetro cubo di sangue. I globuli rossi, chiamati anche eritrociti, sono componenti cellulari del sangue prodotti nel midollo osseo. Hanno la forma di un disco biconcavo privi di nucleo contenenti emoglobina la cui funzione principale è il trasporto dell'ossigeno dai polmoni ai tessuti.
Nei globuli rossi la mancanza del nucleo lascia più spazio all'emoglobina e la forma biconcava consente lo scambio di ossigeno a una velocità costante sull'area più ampia possibile. Queste caratteristiche rendono più efficiente la diffusione dell'ossigeno da parte di queste cellule. La funzione dei globuli rossi e della sua emoglobina, quindi, è di trasportare ossigeno dai polmoni a tutti i tessuti del corpo e di trasportare anidride carbonica, un prodotto di scarto del metabolismo, ai polmoni, dove viene espulso.
Il ciclo di vita di un globulo rosso nell’uomo è di circa tre mesi, dopodiché vengono catturati da cellule della milza e del fegato, dove vengono eliminati da cellule specializzate del sistema immunitario (macrofagi). Quando i globuli rossi muoiono, l'emoglobina viene scomposta: il ferro viene recuperato, trasportato al midollo osseo da proteine chiamate transferrine e riutilizzato nella produzione di nuovi globuli rossi; il resto dell'emoglobina costituisce la base della bilirubina, una sostanza chimica che viene escreta nella bile.
Referenze
  1. https://www.britannica.com/science/blood-biochemistry/Red-blood-cells-erythrocytes#ref62335
  2. https://www.britannica.com/science/hemoglobin
  3. https://www.britannica.com/science/red-blood-cell
  4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/mesh/68004912
  5. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4717490/
  6. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7555018
  7. https://emedicine.medscape.com/article/2085614-overview#a4